Novitą | Amministrazione trasparente | Contatto         Ita | Eng
La Città Arte & Cultura Calendario degli eventi Come Arrivare Multimedia Link
SEGNALAZIONI

E' ufficialmente  online la nuova apllicazione del Comune  di Campione d'Italia

scarica dal tuo smart phone  MYCAMPIONEDITALIA

con tutte le informazioni  

 

HOTEL E RISTORANTI
WEBCAMS Aggiornate ogni 10 sec.
Clicca per ingrandire per vedere tutte le webcam
 Clicca sull'immagine e accedi alle webcam



LA CITTĄ

Campione d'Italia, unica exclave  italiana in territorio svizzero, si trova nella parte sud orientale del lago di Lugano.

E' un lembo di terra italiana, circondato da territorio svizzero, con il vanto di una tradizione artistica antica e di una moderna professionalità nel settore del gioco.

In terra svizzera, affacciato sul Lago Ceresio, si apre uno dei panorami più suggestivi dell'intera zona ticinese e lombarda, per il variare quotidiano e stagionale di colori e sfumature. Campione d'Italia, un paese dal territorio circoscritto, un'exclave italiana dall'interessante itinerario storico.

E’ un polo turistico cosmopolita, con un afflusso internazionale di  rango, anche per il rinomato Casinò, il più grande d'Europa opera dell'architetto Mario Botta, attorno al quale prosperano manifestazioni di rilievo nei campi della cultura, dello spettacolo e  dello sport.


Il Comune si estende su una superficie di circa 2 chilometri e mezzo, di cui uno solo su terraferma, specchiandosi per il resto nelle acque del Ceresio. 

 

 La vicinanza a Lugano, dove la cultura mediterranea incontra le altre componenti del trilinguismo elvetico, accentua la singolarità di un territorio privo di contiguità con lo Stato al quale tuttavia appartiene, mentre assicura un confort del livello Arcodi qualità tradizionale della Svizzera in termini di sicurezza e di benessere.

Lo stemma del Comune, uno scudo tripartito, racchiude e sintetizza la storia e lo spirito del borgo. Vi sono rappresentati il pastorale, simbolo del potere civile e religioso esercitato per secoli dagli abati milanesi di S. Ambrogio; lo staffile, memore della vittoria di Ambrogio sugli eretici ariani, e la lumaca, palese richiamo alla consuetudine migratoria delle maestranze campionesi che portavano con sé attrezzi e sapere, affetti e nostalgie. E come le lumache i Maestri Campionesi hanno lasciato una scia che si misura sulla scala dei monumenti e delle opere d’arte nei centri maggiori del loro tempo.


Ma la specificità campionese è anche di manifesto orgoglio nei suoi monumenti artistici, quali il Santuario della Madonna dei Ghirli, l'Oratorio di San Pietro, la  Galleria civica ex Chiesa San Zenone  e l'attuale Chiesa Parrocchiale di San Zenone; ma anche l'imbarcadero, che con forme moderne ed essenziali richiama il senso della partenza, con gli arredi complementari s’ispira alle tipologie costruttive dei Maestri Campionesi, la pavimentazione stradale  del centro del paese  che  riprende l'antico acciottolato di stile lombardo, la zona portuale  rendono questa cittadina degna di una visita.

clicca qui per visionare la foto gallery


La Città
Campione d'Italia
Vita di giorno e vita di notte
Il Porto e il Nuovo Progetto Portuale
Hotel
Paolo Grandi Sociogastronomo
Bar
Ristoranti
Arte & Cultura
Il Santuario di Santa Maria dei Ghirli
Ex-Basilica di San Zenone ora Galleria Civica
Oratorio di San Pietro
Chiesa Parrocchiale San Zenone
I Maestri Campionesi
Il Museo Parrocchiale
Maestri Campionesi - tagliatori di pietre
L'antica ceramica
Poesia di Eugenio Montale
La storia di Totone
Info & Multimedia
Calendario degli eventi
Come Arrivare
Foto
Video
Webcam
Link
Novitą
Contatto

Credits
Copyright © Campione d'Italia 2017 - all rights reserved | Casin?Campione d'Italia - Comune di Campione d'Italia
tag heuer replica
cartier replica
hublot replica
replica watches